Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione centrale per le risorse umane

F.A.Q.

Argomenti disponibili

  • Concorso Agenti della Polizia di Stato

  • [09/06/2017 12:31] Non riesco a compilare la domanda dal mio smartphone/tablet, cosa posso fare?
    Deve effettuare la procedura di iscrizione al concorso preferibilmente attraverso un pc fisso ed eventualmente, nel caso in cui il problema persista, tentare di nuovo la procedura in un momento successivo così come suggeritole dal sistema; ciò a causa dell'ingente numero di domande di partecipazione.
  • [09/06/2017 12:30] Ho sbagliato a compilare alcuni dati nella domanda di partecipazione, posso modificarli?
    Accedendo all'area riservata, con le proprie credenziali, le sarà consentito di apportare modifiche alla domanda di partecipazione già inviata fino alla data del 26 giugno 2017. Sarà ritenuta valida solo la domanda che risulterà acquisita per ultima, intendendosi le precedenti domande come revocate e prive di ogni effetto.
  • [09/06/2017 12:30] Ho precedenti/pendenze penali, sarò escluso dal concorso?
    Non sono ammessi al concorso coloro che sono stati espulsi dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati o destituiti da pubblici uffici, dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento, ovvero decaduti dall’impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, nonché coloro che hanno riportato una condanna a pena detentiva per delitto non colposo o sono stati sottoposti a misure di sicurezza o di prevenzione. L’Amministrazione provvederà d’ufficio ad accertare il requisito della condotta e delle qualità morali previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165.
  • [09/06/2017 12:29] Non riesco ad inserire il codice fiscale, mi da “errore” cosa posso fare?
    Verifichi la correttezza dei dati inseriti e la corrispondenza dei campi compilati. Nel caso in cui la problematica persista la invitiamo a contattarci attraverso i numeri telefonici 0646575068 e 0646575066 o attraverso la mail infoconcorsi@poliziadistato.it.
  • [09/06/2017 12:28] Sto presentando domanda di partecipazione al concorso ma mi appare l’avviso “CODICE FISCALE GIA’ PRESENTE” cosa devo fare?:
    Se ha provato più volte ad inviare la domanda di partecipazione il sistema l’avvisa che è già presente una domanda con quel codice fiscale. -Verifichi nella mail che ha indicato nella domanda di partecipazione al concorso che le sia arrivata la ricevuta della domanda di partecipazione e le credenziali d’accesso all’area riservata. - Se non ha ricevuto la mail con le credenziali d’accesso la invitiamo a contattarci attraverso i numeri telefonici 0646575068 e 0646575066 o attraverso la mail infoconcorsi@poliziadistato.it. - In alternativa può procedere con il tasto “password dimenticata? Clicca qui” per recuperare le credenziali d’accesso ed accedere all’area riservata con la nuova password. Al suo interno potrà stampare la ricevuta di presentazione dell’istanza.
  • [09/06/2017 12:26] Qual è il limite di età previsto per la partecipazione al concorso? Ho prestato servizio militare ho diritto all'elevazione del limite di età?
    Può partecipare al concorso chi non ha compiuto 30 anni alla data di scadenza del bando di concorso (26 giugno 2017). E’ prevista l’elevazione di tale limite di età per un periodo pari all'effettivo servizio prestato, comunque non superiore a tre anni, per i cittadini che hanno svolto servizio militare.
  • [09/06/2017 12:25] In cosa consiste la prova scritta d’esame? Dove posso studiare per prepararmi al concorso?
    In sede d’esame, a ciascun candidato sarà consegnato un questionario, predisposto casualmente (funzione c.d. “random”) da un apposito programma informatico che utilizzerà una banca dati di 6000 quesiti, che sarà pubblicata sul sito istituzionale www.poliziadistato.it, almeno venti giorni prima che abbia inizio la fase della prova scritta." Il predetto questionario verte su argomenti di cultura generale; sulle materie previste dai vigenti programmi della scuola secondaria di primo grado; sull’accertamento di un sufficiente livello di conoscenza della lingua inglese o francese a scelta del candidato, nonché delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, in linea con gli standard europei.
  • [09/06/2017 12:24] Sono un VFP1/VFP4 delle Forze Armate in servizio/in congedo posso partecipare al concorso di cui all’art.1, comma 1, punto a) - per 893 posti, aperto ai cittadini italiani?
    Può scegliere, avendone i requisiti di partecipazione e lo status giuridico previsto, uno solo dei concorsi indicati nell’art.1, comma 1 punti a), b) o c) del bando di concorso: a) concorso pubblico, per esame, a 893 posti, aperto ai cittadini italiani, purchè siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nella Polizia di Stato; b) concorso pubblico, per esame e titoli, a 179 posti, riservato a coloro che sono in servizio, da almeno sei mesi alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso, come volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) o in rafferma annuale, purchè siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nella Polizia di Stato; c) concorso pubblico, per esame e titoli, a 76 posti, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) collocati in congedo, al termine della ferma annuale, alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso, nonché ai volontari in ferma quadriennale (VFP4), in servizio o in congedo, purchè siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nella Polizia di Stato.
  • [09/06/2017 12:23] Quali sono i requisiti psico-fisici e attitudinali richiesti?
    La verifica dell’idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia avviene in conformità a quanto previsto dall’art. 14 del bando ed alle disposizioni contenute nel D.M. 30 giugno 2003, n. 198 e nel Decreto del Presidente della Repubblica del 17 dicembre 2015, n. 207. I candidati sono sottoposti ai prescritti accertamenti psico-fisici e attitudinali a cura delle Commissioni all’uopo istituite, le quali esprimono il giudizio di idoneità o non idoneità al servizio di Polizia.
  • [09/06/2017 12:23] Qual è la modalità di presentazione della domanda di partecipazione al concorso?
    Per quanto attiene la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, l’art. 5 del relativo bando prevede che: 1. La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata ed inviata utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile sul sito https://concorsips.interno.it, con le relative istruzioni, entro il termine perentorio di giorni trenta, a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie speciale “Concorsi ed Esami”. 2. Al termine della procedura informatica di acquisizione della suddetta domanda, il candidato dovrà stampare, attraverso l’apposita funzione, la relativa ricevuta che dovrà essere obbligatoriamente presentata dai candidati, il giorno della partecipazione alla prova scritta d’esame.
  • [09/06/2017 12:22] E’ necessario il possesso di una casella di posta elettronica certificata?
    Il possesso di una casella di posta elettronica certificata (PEC) non è indispensabile ai fini della partecipazione al concorso, ma è obbligatorio indicare un indirizzo mail al fine di ricevere la ricevuta della domanda di partecipazione e le credenziali d’accesso alla propria area riservata.
  • [09/06/2017 12:22] Quali sono i requisiti di partecipazione al concorso?:
    I requisiti di partecipazione sono indicati dall’art. 4 comma 3 del bando di concorso, e devono essere posseduti alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso e precisamente al 26 giugno 2017. Quindi non può essere indicato il possesso di un titolo non ancora conseguito.
  • [09/04/2014 11:04] Cosa si intende per titolo di preferenza "congedato senza demerito"?
    Si intende una dichiarazione rilasciata dalla competente autorità militare da cui risulti espressamente che l'interessato ha prestato servizio militare come volontario, il periodo prestato e che lo stesso è stato congedato senza demerito al termine della ferma o rafferma.
  • [20/03/2014 13:09] Cosa si intende per titolo di preferenza "lodevole servizio prestato nella pubblica amministrazione"?
    Si intende una dichiarazione attestante il lodevole servizio di ruolo o non di ruolo (con esclusione di qualsiasi altra formulazione di giudizio), con l’indicazione della qualifica rivestita e del periodo. Per la valutazione del lodevole servizio, ai fini della preferenza nella formazione della graduatoria, non ha rilevanza la durata del periodo di servizio né il numero eventuale dei servizi stessi. Il candidato in possesso, quindi, di più titoli di servizio può presentare uno solo di tali documenti.

 
Torna su